Aloe Vera : proprietà curative e controindicazioni

L’aloe vera è la pianta dalle proprietà curative piu’ antica utilizzata dall’uomo .

L’aloe è una vera e propria medicina , per questo motivo va usata con moderazione a seconda delle esigenze .

L’Aloe barbadensis Miller ,  una pianta succulenta appartenente alla famiglia delle Aloeaceae e cresce spontaneamente nelle zone dal clima caldo e secco , infatti in Sicilia e Sardegna possiamo trovarla un po ovunque . Nel mondo, l’aloe è coltivata principalmente in Africa, Australia, America settentrionale, America centrale, America meridionale, Russia, Giappone .In Europa i maggiori produttori sono la Grecia , Spagna ed Italia . Le foglie sono costituite da una spessa cuticola che contiene inulina , una sostanza dal potente effetto lassativo che puo’ infiammare il colon e avere effetti abortivi in gravidanza , per questo motivo è sconsigliato utilizzare preparati che contengano le foglie . La parte utilizzata per le proprietà curative è quella interna , ha un aspetto viscido e una consistenza simile al gel . Questo gel interno puo’ essere utilizzato per numerosi scopi curativi , ed ha pochi possibili effetti collaterali .

Proprietà curative dell’aloe vera

Benessere della pelle

Il gel interno , detto mesofillo , ha effetti fortemente idratanti per la nostra epidermide , contiene mucillagine che rendono la pelle bellissima , sana , idratata e vellutata . E’ un elisir di bellezza che non ha alcuna controindicazione al contrario delle normali creme che acquistiamo abitualmente , creme che contengono quasi sempre molte sostanze chimiche poco salutari e il diossido di titanio , sostanza tossica e attualmente sotto accusa , molto attenzionata . Oltre a rendere bella e sana la nostra pelle , ha effetti lenitivi , calma il prurito , i rossori causati da una prolungata esposizione solare e le ustioni di primo grado. E’ quindi molto importante avere a disposizione in estate , l’aloe vera , per scottature o punture d’insetto , ideale anche per i bambini e neonati . Ha effetti anche disintossicanti (assorbe e distrugge le cellule morte) , cicatrizzanti e riduce il sanguinamento delle ferite .

Valido aiuto contro le gengiviti

Molto spesso per combattere le gengiviti , si utilizzano colluttori che distruggono la flora batterica orale e considerati da studi scientifici anche cancerogeni , che causano più danni che benefici .

Il gel dell’aloe invece non ha questi effetti dannosi ma anzi ha proprietà antinfiammatorie molto potenti ed è consigliato anche per curare e calmare il bruciore causato dalle afte . Basta mettere la parte decorticata ( mesofillo) sulla parte lesionata o affetta della bocca e in circa 10/15 minuti avverrà la cicatrizzazione . Dopo un utilizzo per circa una settimana la gengivite sara’ completamente curata , senza alcun effetto collaterale .

E’ utilizzabile senza controindicazioni sia nelle gengiviti causate dalle protesi dentarie ( numerose negli anziani) che nelle infezioni causate da germi nei bambini .

Proprietà antidolorifiche

Combatte efficacemente la cefalea e i dolori mestruali , ma è altamente consigliato consumare il succo di aloe direttamente fatto in casa ,usando ad esempio una centrifuga , per renderlo più liquido e facilmente bevibile . I  preparati industriali possono contenere conservanti/additivi che non fanno bene alla salute come il benzoato di sodio ( E211), derivato dell’acido benzoico . Attualmente il benzoato non è considerato dannoso per la salute se non supera dosi giornaliere molto elevate , circa 647-825 mg / kg di peso corporeo ma in combinazione con l’acido ascorbico ( vitamina C ) e benzoato di potassio , da origine al benzene , altamente cancerogeno .

Valido aiuto per la mobilità intestinale , patologie gastriche ed epatiche

Il mesofillo è ricchissimo di fibre , che promuovono la mobilità intestinale e la corretta espulsione delle scorie , è quindi utile bere succo di aloe se si soffre di stipsi . E’ in oltre curativo se si soffre di ernia iatale , gastriti e reflusso gastroesofageo ma anche patologie epatiche come le epatiti , contiene in tracce la naringenina , che inibisce l’ingresso del virus C nelle cellule del fegato.

Abbassa il colesterolo cattivo

Le fibre del mesofillo sono ricche di steroli , composti che l’intestino preferisce assorbire al posto del colesterolo , abbassando quindi i livelli nell’organismo .

Benessere delle vie respiratorie

E’ importantissima per contrastare affezioni respiratorie in generale e per migliorare di molto le condizioni di chi soffre d’asma . Di conseguenza è importante consultare il medico curante per una terapia a base di aloe se si soffre di problemi alle vie respiratorie.

Potente energizzante

E’ un vero toccasana che dona al nostro organismo sostanze altamente energizzanti , ideale per contrastare la spossatezza e stanchezza fisica o dopo allenamenti sportivi ma sempre sotto consiglio del medico viste le proprietà mediche della pianta .

Precauzioni d’uso e controindicazioni

L’aloe usata esternamente non causa effetti collaterali , tranne nei soggetti predisposti ad allergia alle Liliaceae . Per uso interno invece , deve sempre essere decorticata , in quanto la parte esterna ossia la spessa cuticola è ricca di inulina , sostanza che provoca forti attacchi di diarrea .

Come già detto in precedenza , l’aloe vera è una vera e propria medicina naturale che puo’ dare molteplici benefici  a tutto l’organismo . Per questo motivo deve essere sempre usata con moderazione , per brevi periodi di tempo e sotto consiglio del medico curante .

Le sostanze contenute nella pianta possono interagire con alcuni tipi di farmaci come diuretici tiazidici, cortisonici, liquirizia e glicosidi cardioattivi che portano a carenza di potassio .

 

2019-02-04T14:57:21+00:00